Calcio. Zidane: "Vogliamo il Real Madrid sul tetto del mondo, CR7 è il migliore"

MADRID - Chiudere il 2016 sul tetto del mondo. E' questo l'obiettivo del Real Madrid, campione d'Europa in carica dopo il trionfo in Champions League, in testa in Spagna e domani in campo a Yokohama (11.30 italiane), contro i messicani del Club America. Zinedine Zidane è ottimista, ma sa che gli avversari sognano la grande impresa e che faranno di tutto per fermare Cristiano Ronaldo e compagni.

"L'importante della partita che giocheremo la conosciamo tutti, siamo qui per vincere, siamo arrivati in Giappone un po' stanchi, ma abbiamo avuto il tempo di allenarci e ambientarci e siamo pronti per la semifinale" ha dichiarato il tecnico francese in conferenza stampa"Abbiamo ricevuto un incredibile affetto da parte dei tifosi giapponesi e vogliamo ripagarli con una grande partita. Il Real Madrid conosce bene gli avversari, il tipo di gioco che fanno e i loro giocatori. Vogliamo fare una grande partita, so che i messicani dicono che non basta il nome per vincere, sono d'accordo con loro e so che ci sarà da lottare per centrare la finale, lo so io e lo sanno i miei calciatori. Per me le chance di andare avanti sono 50 e 50. I giocatori messicani hanno talento e ti possono mettere in difficoltà, ci sarà da lottare, mi aspetto una partita difficile. Noi sotto pressione? Quella c'è sempre, così come la concentrazione. Non credo che siamo favoriti nè che siamo noi quelli maggiormente sotto pressione. Cristiano Ronaldo ha stimoli enormi, ma del resto lui vuole vincere anche le amichevoli, persino quelle di allenamento con i compagni. Lui il migliore nella storia del Real? Nessuno potrà ottenere quello che ha ottenuto lui, sì credo non sia esagerato dire che è il miglior blanco di sempre. Ha vinto quattro Palloni D'Oro, ma può vincerne ancora".

0 commenti:

Posta un commento