Covid, stroncato a Brindisi militare del Reggimento San Marco

BRINDISI - Dopo aver lottato per quasi tre settimane in Terapia Intensiva, alla fine non ce l’ha fatta Giuseppe Tagliente, militare del Reggimento San Marco di Brindisi. Tagliente, 46 anni, era di San Vito dei Normanni e lavorava presso la polveriera di Mesagne. A fine febbraio era risultato positivo al Covid, con altri quattro colleghi.

Tagliente in un primo momento è stato trasferito all’ospedale di Ostuni, trasformato in ospedale Covid. Poco dopo la situazione si è aggravata e si è reso necessario il ricovero in terapia intensiva al Perrino di Brindisi.

Ha lottato con tutte le sue forze, mentre a casa lo aspettavano sua moglie e i suoi tre bambini. Tagliente non aveva nessun problema di salute.