L'intervista di Oprah Winfrey a Meghan e Harry è un evento televisivo anche in Italia

(ANSA)
STATI UNITI - È diventata un evento televisivo anche in Italia l’intervista di Oprah Winfrey a Meghan e Harry: trasmesso ieri in esclusiva per il nostro Paese su TV8, l’intervista ha totalizzato 1.204.000 spettatori medi con il 4,47% di share e 3.224.000 spettatori unici.

Durante la messa in onda, TV8 è stato quinto canale nazionale più visto. In particolare, poi, i dati sono ancora più alti sulle fasce più giovani: sui 25-34enni il programma raggiunge l’8,43% di share (con TV8 terza rete nazionale in questa fascia d’età), sui 35-44enni il 7,94%, sui laureati il 7,18%. Più in generale, sul target 15-54 anni, la share si attesta al 6,29%. L’hashtag #HarryMeghanTV8 è stato in tendenza su Twitter per tutta la notte, fino all’alba di oggi (fonte: Trends24.in)

Nel corso dell’intervista, i cui contenuti - e le conseguenti polemiche all’interno della famiglia Reale inglese e nell’intero Regno Unito - sono sulle prime pagine di tutto il mondo, la Winfrey ha parlato prima con Meghan, la duchessa di Sussex, affrontando temi legati al suo ingresso nella monarchia britannica, al matrimonio, alla maternità e di come abbia gestito la sua vita sotto la pressione pubblica. Successivamente, a loro si è unito anche il Principe Harry, che ha parlato del loro trasferimento negli Stati Uniti e della loro famiglia in espansione: come hanno svelato proprio a Oprah Winfrey, la coppia è infatti in attesa di una bambina.

L’intervista verrà replicata oggi, sempre su TV8, in seconda serata dopo la sesta puntata di audizioni di Italia’s Got Talent.