Caso nomine: Virginia Raggi assolta in appello

ROMA - La sindaca di Roma è stata assolta dall'accusa per falso per la nomina di Renato Marra a capo dell'ufficio direzione turismo. Per i giudici il fatto non costituisce però reato. La sentenza pare cruciale anche per il futuro del MoVimento 5 Stelle.