Napoli-Roma 4-0: poker azzurro, giallorossi travolti

(credits: Ssc Napoli via Fb)
STELLA DIBENEDETTO - Il Napoli vince ancora nella settimana dell'addio a Diego Armando Maradona e, al San Paolo, travolge la Roma con una prestazione convincente che regala agli uomini di Gattuso un netto 4-0 che vale i tre punti della vittoria. Un match senza storia quella tra gli azzurri e i capitolini che si sono piegati all'entusiasmo degli uomini di Gattuso che hanno dato vita ad una prestazione spettacolare.

Dopo una buona partenza della Roma che si rende pericolosa con Pedro, il Napoli sale in cattedra e comincia a dare spettacolo sbloccando il match alla mezz'ora con Insigne. Lorenzo segna l'1-0 per i suoi con una punizione dedicando la rete all'indimenticabile Maradona.

Nella ripresa la Roma prova a reagire, ma è ancora il Napoli a trovare nuovamente la rete. La squadra di Gattuso raddoppia con Fabian Ruiz. Con il doppio vantaggio in tasca, i partenopei giocano e si divertono chiudendo definitivamente la partita con Mertens e Politano. Il Napoli porta così a casa i tre punti della vittoria che valgono l'aggancio in classifica a quota 17 punti.