Conte: "Sul tema dell'immigrazione bisogna coinvolgere tutti i paesi europei"

"Se si continua a procedere secondo convenienze nazionali, sul tema dell'immigrazione, non si avrà più un meccanismo di solidarietà, l'Italia è stata lasciata sola, da giugno a dicembre non si trova una soluzione concreta sulla redistribuzione dei migranti ma intanto l'Italia il problema, da sola, lo ha risolto, attenzione un domani le rotte saranno terrestri, pensare oggi al proprio orticello non si può, le cose si evolvono" ha dichiarato il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, durante la registrazione di 'Porta a Porta' "L'Italia non viene meno alla richiesta di applicare un meccanismo condiviso di redistribuzione dei migranti ma deve coinvolgere tutti i paesi europei".