Camera di Commercio: "A Milano 4mila imprese in più in un anno"

MILANO. "Crescono le imprese nell'area metropolitana di Milano" si legge nei dati della Camera di commercio "Sono 303 mila, circa 4 mila in più in un anno (+1,3%). Negli ultimi tre anni l'incremento e' stato del 3,6%. Nel 2018 traina la crescita il capoluogo (+1,8%; +5% in tre anni) rispetto alla cintura (+0,6% e +1,6%) formata da oltre cento comuni. Bene anche la direttrice Est (+0,9%) trainata da Cologno (+1,8%). Tra i comuni con oltre 1.500 imprese, crescono Paderno (+2%), Cernusco e Cologno (+1,8%). Il 59% delle imprese si concentra nel capoluogo (180 mila) mentre quasi 124 mila hanno scelto di insediarsi nella cintura (il 41% del totale). Tra i primi comuni per numero di imprese attive, dopo Milano, ci sono Sesto San Giovanni (5.486 imprese) e Legnano (5.116). Seguono Cinisello Balsamo (4.797) e Rho (3.675). Ma anche Cologno Monzese (3.404), Paderno Dugnano (3.108), Rozzano (2.489), San Giuliano Milanese (2.452) e Bollate (2.368). Nell’area metropolitana sono due milioni gli addetti ed è di circa 500 miliardi il fatturato annuale.  I più turistici, per peso del settore alloggio e ristorazione, sono Bubbiano (11% di tutte le imprese), Trucazzano (10%), Bellinzago e Mediglia (9%), ma anche Garbagnate, Bresso, Cassano d’Adda (8%) ma anche Milano (7%). Per peso delle imprese femminili, spiccano Nosate (30%), Besate, San Vittore Olona (24%). A Milano il dato è del 17,3% in linea con l’area metropolitana (17,6%). Per imprese straniere sul totale si segnalano Baranzate (48,8%), Pioltello (32%), Cinisello (28%), Lacchiarella e Sesto (27%). A Milano il peso è del 17% rispetto alla media territoriale del 16%".