Di Maio: "Nel decreto dignità inseriremo incentivi per i contratti a tempo indeterminato"

ROMA - "In sede di conversione del decreto dignità inseriremo incentivi per i contratti a tempo indeterminato. Dopo 24 mesi di contratti a termine un lavoratore deve avere l'opportunità di un contratto stabile" ha dichiarato il ministro del Lavoro Luigi Di Maio ospite a 'Bersaglio mobile' su La7 dove è tornato a parlare di lavoro e dl Dignità.

"Il 'bonus' per incentivare le assunzioni stabili è uno degli interventi allo studio del governo sul costo del lavoro: c'è tutta l'intezione di aiutare le imprese a stabilizzare i dipendenti e a pagare di meno i contratti. Il Parlamento ha il diritto di modificare il decreto dignità, ma come capo del M5S dico che non si arretra sulla lotta alla precarietà".

0 commenti:

Posta un commento