Mantova, coppia si impicca in casa davanti a figlia di 6 anni

MANTOVA - Orrore nel mantovano, dove una coppia di origini indiane si è suicidata impiccandosi davanti alla figlia di 6 anni. Marito e moglie, lui di 35 anni, lei di 27, si sono tolti la vita in casa, dove si sono impiccati con un'unica corda nelle scale interne dell'appartamento.

La bimba ora - secondo i media locali - si trova ricoverata all'ospedale Poma in pediatria e versa in stato di choc con dei lividi sul collo: un particolare che fa sospettare che i genitori abbiano tentato di uccidere anche lei.

La bimba nelle prossime ore verrà sentita con l'assistenza di una psicologa per provare a comprendere come sia potuta avvenire la tragedia. A fare la terribile scoperta è stato il nonno, giovedì sera. Il marito alle due del pomeriggio aveva telefonato all'azienda agricola di Pegognaga dove lavorava dicendo che non sarebbe andato al lavoro perché doveva accompagnare la moglie ad una visita in ospedale. Da allora nessuno ha più avuto notizie.

In corso le indagini dei carabinieri.

0 commenti:

Posta un commento