Tecnologia città e case: idee in gara

Expo 2015 e Telecom Italia, in collaborazione con il mensile Domus, lanciano il concorso di idee che punta a coinvolgere studenti e professionisti del mondo dell'architettura e del design, chiamati a presentare idee legate all'utilizzo delle nuove tecnologie digitali applicabili dagli spazi urbani e domestici per rendere più intelligente, efficiente e sostenibile la vita nelle città.
Le opere in concorso devono appartenere a questi servizi: Smart City: riorganizzazione di arredo urbano in "isole digitali"; Applicazioni Mobile: proposte di integrazione al prototipo di App Smart City; Digital Home & Office + Smart School: servizi digitali per il monitoraggio e il controllo remoto della casa o in ufficio, localmente o a distanza, e per l'informatizzazione del sistema scolastico.
Si può partecipare, entro il 30 agosto, da soli o in gruppo, con progetti che non siano mai realizzati o pubblicati. sono previsti i seguenti premi: 1° classificato: 6000 euro; 2° classificato: 4000 euro; 3° classificato: 2000 euro.
Le iscrizioni possono essere effettuate attraverso il sito www.domusweb.it, dove è disponibile il bando completo di concorso.

0 commenti:

Posta un commento