Giallo nel tarantino: uomo sgozzato in villetta di campagna

PALAGIANO (TA) - E' giallo nel tarantino, dove il cadavere di un uomo di 45 anni, Mimmo Dragone, ucciso con coltellate alla gola, è stato rinvenuto in una villetta nelle campagne di Palagiano, a pochi chilometri dalla Città dei due mari. E' stato il padre dell'uomo a dare l'allarme che, non avendo sue notizie da qualche giorno, è andato a cercarlo trovando il corpo nella villetta. Ad indagare sull'accaduto i Cc.

A recarsi sul posto anche il sostituto procuratore Remo Epifani e il medico legale Marcello Chironi. A quanto si è appreso, l'uomo aveva solo un piccolo precedente penale risalente a molti anni. Dragone era separato e viveva da solo nella casa. Sul posto i rilievi della Scientifica e un primo esame esterno del cadavere da parte del medico legale Marcello Chironi.

L'omicidio potrebbe risalire alla giornata di ieri.

0 commenti:

Posta un commento