Salento Pride 2017: si terrà sabato 19 agosto a Gallipoli

GALLIPOLI (LE). Anche quest'anno il Salento Pride ci sarà: La data sarà sabato 19 agosto 2017 e la città di Gallipoli è stata confermata come location per la Parata finale.
Cristina Bugatty, curatrice di Bugatty Channel e partecipante di Pechino Express 2016, sarà la madrina ufficiale del Salento Pride.
Confermato anche il percorso: il corteo partirà nel pomeriggio (concentramento ore 16.30) da Piazza Giovanni XXIII/Via Kennedy (pressi Led Cafe'), proseguirà per Via del Mare e svolterà a sinistra presso il Lungomare Galilei terminando al Lido Pôr do Sol.
I party ufficiali saranno ben due: la notte al Village Picador e la domenica, dalle 13, al Lido Pôr do Sol con un ricco aperitivo, musica, sole e mare.
Dall'8 al 17 maggio e dal 10 al 18 agosto ci saranno eventi di sensibilizzazione e di intrattenimento in preparazione del Salento Pride. Uno degli eventi già in programma durante la Pride Week si terrà presso Kalimba Alliste, ad Alliste, il 14 agosto a partire dalle 23.
Quest'anno il tema del Salento Pride sarà l'orgoglio salentino. Gli organizzatori hanno immaginato infatti un Pride che sia una manifestazione di fierezza non solo per la comunità arcobaleno ma per i salentini e le salentine in quanto tali.
Il Salento Pride, quindi, cercherà di caratterizzare la Parata finale con carri che promuovano il territorio salentino dal punto di vista eno-gastronomico; storico, culturale e folkloristico; turistico; artigianale ed industriale.
Orgogliosi di essere salentini, "Diritti e sapori": questo è il mantra del Salento Pride 2017.
Saranno invitate le organizzazioni di grandi eventi, le aziende artigiane e le industrie, le realtà agricole, biologiche, etc. a partecipare con un carro che rappresenti un pezzo del territorio.
"L'obiettivo" hanno dichiarato gli organizzatori "è quello di essere orgogliosi di essere salentini indipendentemente dall'orientamento sessuale e dall'identità di genere e che non siamo diversi e diverse: amiamo tutti e tutte il Salento! Uno dei nostri primi partner che ci sosterrà rappresentando il territorio, è Salento Km0".
La madrina del Salento Pride sarà Cristina Bugatty. Quest'anno il palco del carro ufficiale, condiviso con la nota discoteca Picador, avrà la presenza di Eleonora Magnifico, cantautrice che da poco ha pubblicato il nuovo singolo "Devota" e che del Salento Pride ne ha la direzione artistica e Tekemaya (Francesco Bovino), trasformista di fama nazionale, direttore artistico delle serate targate Picador.
I testimonial politici di quest'anno saranno: Danilo Lupo, giornalista salentino, prima a TeleRama ora a La7; Willy Vaira, biografo di Giò Stajano, prima persona transessuale vissuta in Salento; Giulio Maria Corbelli, di origine gallipolina, Rappresentante di Plus, associazione bolognese di persone sieropositive; Giovanni Minerba, originario di Aradeo, compagno di Ottavio Mai, poeta, scrittore, attore, sceneggiatore e regista italiano ha fondato il Festival cinematografico a tematica omosessuale a Torino "Da Sodoma ad Hollywood".
Lo staff artistico, che probabilmente aumenterà, al momento è composto complessivamente (Salento Pride + Picador + Kalimba) da: Le Sorelle Guccino (Giusè Sponsilli), Demonia Desdemona Queens Morphosis, Soledad Lorraine Vera e Francesco Salandra per l'animazione e Claudio Casto dj, Francesca Kee Ciardo dj e Tobia Lamare per la musica.
Inoltre, come l'anno scorso, molti saranno gli artisti e le artiste, personaggi pubblici e icone che daranno il loro supporto al Salento Pride, anche tramite un video.
Confermata la presenza di carri. Al momento i carri confermati sono già due: il carro ufficiale unirà la compagine rivendicativa con quella di intrattenimento, assieme al Picador, nota disco LGBTI e friendly a livello internazionale e il carro di Kalimba Bar, realtà di Alliste che da un anno organizza eventi LGBTI con noti ospiti del panorama LGBTI italiano.
Come l'anno scorso sarà distribuita una guida con tutte le attività rainbow salentine e un calendario estivo di tutti gli appuntamenti lgbti e friendly del territorio.
Inoltre, le aziende presenti sulla guida accederanno al "Rainbow Network", una rete per gestire l'intermediazione turistica e i servizi al turista arcobaleno tutto l'anno.
Gli eventi di sensibilizzazione saranno invece a Lecce, per coprire l'intero territorio dall'onda del Salento Pride:
- Sagra Elettronica 2017, evento musicale di Sagra Elettronica, Knick Knack
- 8 maggio h 19.30, Viva La Vida - Vernissage Opere, contest artistico il cui vernissage sarà presso Chiesa Santa Maria della Pace, Via Palmieri, Lecce e la nomina dei vincitori il 17 maggio presso Open Space, Piazza Sant'Oronzo, Lecce. La mostra sarà dall'8 al 14 maggio;
- 11 maggio h 19.30, Il Numero Uno. Presentazione a Lecce scritto da Francesco Mangiacapra pressso Icaro Bookstore, Presso Centrum, Lecce;
- 14 maggio h 15, Lecce Express - 14 Maggio 2017 evento di sensibilizzazione e formazione prettamente rivolto a studenti ed universitari grazie alla collaborazione con Guerriglia Culturale, LINK Lecce - Coordinamento Universitario, Studenti Indipendenti - Lecce e Unione degli Studenti Lecce;
- 17 maggio h 19, Conferenza sulla Giornata Internazionale contro l'omo-bi-transfobia, dove verrà proclamato anche il vincitore del contest Viva la Vida, presso Open Space, Piazza Sant'Oronzo, Lecce
La settimana prima del Salento Pride, quindi, sarà composta da serate ed eventi turistici a Gallipoli, la città bella, per esaltare la parte rivendicativa della promozione del territorio e della compagine di eventi di intrattenimento LGBTI.
Lo staff organizzativo è composto da:
- Eleonora Magnifico, direzione artistica. Artista musicante queer, già madrina del Puglia Pride di Lecce nel 2014 e del Salento Pride 2016
- Gianluca Zecca, direzione artistica. Imprenditore commerciale in attività LGBTI, come il Led Cafè, a Gallipoli
- Roberto De Mitry Muya, burocrazia e logistica. Presidente Arcigay Salento La Terra di Oz (Lecce e Brindisi)
Lo staff politico verrà reso noto con la pubblicazione prossima del manifesto politico.
Per quel che riguarda Salento Pride è un evento indipendente con il supporto logistico dello staff organizzativo e il supporto rivendicativo e di sensibilizzazione dello staff politico.
Questa parata è stata creata per dire stop all'omofobia e celebrare la libertà di essere e amare chi si vuole,senza pregiudizi. Sarà una bella giornata,all'insegna della musica e del divertimento.

1 commenti:

  1. Sono signora Paola Taurisano, ho la ricerca di prestito da oltre 12 mesi. Ho finalmente signore. Montois Jacques, che finalmente il mio aiutate a trovare il prestito di 40.000 euro dunque io sono ragione molto felice per la quale ho preso il mio tempo di testimoniarla poiché attualmente sono in pace. Dunque voi che siete nella necessità poiché io potete scriverle e spiegarle la vostra situazione potrebbe aiutarvi la sua mail: montoisjacques27@gmail.com

    E-mail: montoisjacques27@gmail.com





    Sono signora Paola Taurisano, ho la ricerca di prestito da oltre 12 mesi. Ho finalmente signore. Montois Jacques, che finalmente il mio aiutate a trovare il prestito di 40.000 euro dunque io sono ragione molto felice per la quale ho preso il mio tempo di testimoniarla poiché attualmente sono in pace. Dunque voi che siete nella necessità poiché io potete scriverle e spiegarle la vostra situazione potrebbe aiutarvi la sua mail: montoisjacques27@gmail.com

    E-mail: montoisjacques27@gmail.com

    RispondiElimina