Incendio devasta il Portogallo: almeno 62 vittime

(ANSA)
Dramma nella foresta di Pedrgao Grande, nel Portogallo centrale: il bilancio delle vittime è salito a 62 morti. A renderlo noto il ministro dell'interno Jorge Gomes, citato da Publico online.

Sarebbe un fulmine la causa probabile del tragico incendio, secondo le autorità di Lisbona. Il direttore della polizia giudiziaria Aòmeida Rpdrigues ha detto alla tv Tvi che sembra escluso che ci sia una mano criminale dietro alla tragedia.

(ANSA)
L'incendio sarebbe stato causato da un fulmine caduto su un albero. L'incendio si è poi diffuso fulmineamente grazie alle alte temperature e ai venti violenti.

Al momento si contano 59 feriti. Diverse centinaia di pompieri stanno cercando di dominare le fiamme, che si muovono su quattro fronti, riferisce l'emittente portoghese Rtp. Alla lotta contro le fiamme partecipano ora anche uomini e mezzi inviati dalla Spagna e dalla Francia.

"E' la più grande tragedia con vittime in un incidente di questo tipo vista negli ultimi tempi", ha commentato il premier Antonio Costa.

Sono almeno 18 le persone morte carbonizzate nelle loro auto bloccate dalle fiamme, in alcuni casi intere famiglie, secondo quanto riferiscono i media portoghesi. Almeno tre le persone morte soffocate dal fumo.

0 commenti:

Posta un commento