Simulazione e rigore inesistente nel derby, sarà Prova Tv per Strootman


di ANTONIO GAZZILLO - Continua a fare scalpore il calcio di rigore a favore della Roma concesso da Orsato nel derby di domenica per fallo inesistente di Wallace su Strootman.

Infatti Giuseppe Pecoraro, capo della procura della Figc, ha già deciso di inviare al giudice sportivo una segnalazione per la prova tv in merito a questo episodio per fare chiarezza.
Strootman rischia due giornate di squalifica per chiara simulazione: sanzione inflitta, per lo stesso motivo, in stagioni precedenti, a Iliev del Palermo, Adriano dell’Inter e Krasic della Juve.

La Roma potrebbe perdere per squalifica anche De Rossi, autore di un’esultanza inaccettabile e oscena dopo aver segnato il calcio di rigore del pareggio.
La squadra giallorossa si ritroverebbe quindi ad affrontare un delicato finale di stagione in piena emergenza, vista anche l’espulsione di Rudiger.

Infine il procuratore federale analizzerà altri due episodi che hanno macchiato la trentaquattresima giornata di serie A: i cori razzisti rivolti al centrocampista del Pescara, Muntari, a Cagliari e i fischi all’uscita dal campo di Rudiger in un derby davvero incriminato.

0 commenti:

Posta un commento