Melegnano, la fermata degli autobus dell'ospedale Predabissi ancora senza pensilina, nuove proteste


MILANO - Non si placano le proteste degli utenti dell’ospedale Predabissi, a Melegnano. Oggetto delle lamentele, ancora una volta, è l’assenza della pensilina alla nuova fermata degli autobus, che, con la recente realizzazione della rotatoria davanti all’ospedale, è stata spostata di una ventina di metri.

Tale mancanza, secondo coloro che usufruiscono della struttura sanitaria, rende disagevole l’attesa da parte soprattutto di anziani, disabili e chi soffre di problemi di deambulazione, soprattutto quando piove. Attualmente, nessuna risoluzione del caso, nonostante i ripetuti appelli.

L’amministrazione locale, interpellata, fa sapere che la competenza per questo tipo di interventi è della città metropolitana. Interpellato in merito, Vincenzo Rallo, candidato come consigliere comunale con la lista civica Melegnano SICURA, ha affermato che, in caso di sua elezione, si impegnerà politicamente, andando fino in provincia se servirà, per fare installare la pensilina all'ospedale.

0 commenti:

Posta un commento