Afghanistan, attacco kamikaze vicino all'ambasciata americana

(Foto REUTERS)

di MARIAGRAZIA DI RAIMONDO - A Kabul un attacco kamikaze con un autobomba, fatta esplodere in torno alle 08.00, ora locale, vicino alla piazza Abdul Haq e all'ambasciata americana ha causato la morte di 8 persone e ne ha ferite altre 25. Nell'esplosione è rimasto coinvolto un convoglio blindato della Nato e alcuni soldati afghani. Al momento non risulta nessuna rivendicazione anche se i principali sospetti parrebbero essere i talebani, che negli ultimi mesi hanno incrementato il numero degli attentati.

0 commenti:

Posta un commento