SANREMO 2017. Tiziano Ferro rende omaggio a Tenco. Standing ovation per eroi Rigopiano

(Foto ANSA)

Cala il buio nell'Ariston. Al centro del palco Tiziano Ferro, che rende omaggio a Luigi Tenco a 50 anni della morte con una magnifica interpretazione di Mi sono innamorato di te, su immagini in bianco e nero. Visibilmente commosso, Ferro scende dalle scale e attraversa la platea, accolto dagli applausi. Dopo l'interpretazione di Tiziano Ferro, il festival di Sanremo rende omaggio a Luigi Tenco anche con una versione solo strumentale di Vedrai, Vedrai.

Conti, padrone di casa per la terza volta, presenta la novità della 67ma edizione Maria de Filippi: "Nel corso di questi giorni è diventata una sorella", dice alla conduttrice, che controlla l'emozione e arriva in abito lungo nero firmato Riccardo Tisci, impreziosito da punti luce, con le gambe in trasparenza. "Maria, non hai fatto le scale", sorride Conti. "Forse le farò l'ultima sera, ma penso che il festival di Sanremo rimarrà anche senza le mie scale", risponde lei, regalando una rosa bianca a Carlo.

Giusy Ferreri apre il festival con 'Fa talmente male'. Tanti applausi per gli "eroi del quotidiano", rappresentanti di Guardia di finanza, Croce Rossa, soccorso alpino, esercito, protezione civile, vigili del fuoco anche con unità cinofile. Tra loro gli 'angeli' di Rigopiano, i soccorritori dell'emergenza neve e del terremoto nel centro Italia. La tragedia di Rigopiano, l'emergenza neve, le emergenze di questi mesi irrompono al festival di Sanremo grazie alle testimonianze degli 'eroi di tutti i giorni' impegnati in queste settimane. "Di eroi ce ne sono tanti - dice Maria De Filippi introducendoli - basta saperli vedere, guardare. Gli eroi sono quelli che non mollano, non si piangono addosso, fanno il loro dovere, vanno a casa senza popolarità né soldi. La cosa importante è non dimenticarli".

"Non vi chiederei mai di fare una telefonata, se io per primo non avessi fatto qualcosa per loro". Carlo Conti, lanciando il numero solidale 45500, invita così il pubblico a sostenere la raccolta fondi Ricominciamo dalle Scuole, per le zone colpite dal terremoto, ricordando di aver contribuito anche lui. Un impegno che aveva già reso noto nei giorni scorsi, dopo le polemiche sul suo cachet.

0 commenti:

Posta un commento