Gambia, l'ex presidente Jammeh fuggito all'estero con la cassa dello Stato

(Foto ANSA)

Ha dell'incredibile quanto accaduto nel Gambia, dove l'ormai ex presidente Yahya Jammeh, sconfitto nell'ultima tornata elettorale, ma senza alcuna intenzione di lasciare il potere, è fuggito all'estero, portando con se l'intera cassa dello Stato africano, che ammonta a 11,4 milioni di euro, più alcune automobili lussuose, portate con se nell'aereo. Lo afferma uno dei consiglieri più vicini al nuovo presidente Adama Barrow, che ritornerà in patria, dal vicino Senegal, a momenti. 

0 commenti:

Posta un commento