Serie A, pari tra Milan e Inter: i rossoneri raggiungono il Napoli

(via Inter Fb)

PIERO CHIMENTI -
 Finisce 1-1 il Derby della Madonnina, nel ricordo di Maldera, con i tifosi che finalmente possono riempire il San Siro. E' già l'11' quando l'arbitro Doveri fischia un calcio di rigore a favore dell'Inter, per un contatto in area tra Kessié e Calhanoglu. 

Si presenta dal dischetto il turco, che batte Tatarusanu per dar vita ad un'esultanza polemica nei confronti dei suoi ex tifosi. Gli uomini di Pioli vanno subito a caccia del pareggio che trovano al 17' grazie ad una deviazione sfortunata di De Vrij, su cross pennellato di Tonali.

La partita è divertente con entrambe che non lesinano nessun sforzo per superare l'avversario. Al 25' un nuovo calcio di rigore per l'Inter per un fallo in area di Ballo-Tourè su Darmian. Dal dischetto questa volta si presenta Lautaro Martinez, che si fa ipnotizzare da Tatarusanu che disinnesca in due tempi la conclusione.

Nella ripresa il copione della partita non cambia, anche se col passare dei minuti inizia a riaffiorare la stanchezza ed il ritmo un po' si abbassa. Finisce 1-1 con Milan che, nonostante il tapin divorato da Kessié, può festeggiare per il ritorno in vetta insieme al Napoli, bloccato dal Verona.