Champions: l'Atalanta cade sotto i colpi del Real Madrid

(via Atalanta Calcio Fb)
ANTONIO GAZZILLO - Dopo la sconfitta polemica nella gara di andata, l’Atalanta non è riuscita a ribaltare il risultato contro un Real Madrid che ha dimostrato superiorità nella qualità di gioco e dei singoli. Allo stadio Alfredo Di Stefano, è stato Benzema a sbloccare il risultato al 34'. Tutto è nato da un rinvio errato di Sportiello sui piedi di Modric, abile a servire il tocco facile in rete dell’attaccante francese.

Nella ripresa i blancos hanno raddoppiato su calcio di rigore trasformato da Sergio Ramos al 60' e cconcesso per un fallo di Toloi su Vinicius. La Dea ha accorciato le distanze all'83' con uno splendido calcio di punizione di Muriel ma le speranze si sono spente un minuto più tardi a causa del terzo gol dei padroni di casa. A conclusione di una ripartenza, Asensio ha battuto ancora Sportiello con un tiro insidioso sul primo palo.