Piazza Affari rallenta con banche e auto


MILANO - Piazza Affari vira in negativo alla stregua degli altri listini del Vecchio continente. Ad appesantire la Borsa milanese ci sono le banche. In calo anche il settore dell'auto dopo i dati negative sulle immatricolazioni in Europa. In fondo al listino Cnh (-1,3%) e Pirelli (-1,2%). In rosso anche Fca (-0,7%) e Ferrari (-0,5%). Tra le banche procedono in calo Banco Bpm (-1,1%), Ubi (-1%), Bper e Unicredit (-0,8%). In territorio negativo anche i titoli legati al petrolio con Saipem (-1%) ed Eni (-0,1%). In cima al listino principale la Juve (+2,1%).

0 commenti:

Posta un commento