Capelli colorati: come prendersene cura

Capelli tinti e colorati? Come fare a prendersene cura? Le chiome colorate sono quelle più sfibrate e indebolite dalle continue tinture che contengono sostanze aggressive che, a lungo andare, alterano la struttura della fibra capillare.

Sono, soprattutto, le tinture contenenti l’ammoniaca che provocano reazioni allergiche e rovinano visibilmente i capelli rendendoli opachi, spenti e secchi.

Come curare la chioma indebolita? Preferire sempre le tinture vegetali e naturali per rendere i capelli più corposi e più rimpolpati. Inoltre, è buon consiglio optare per i prodotti Tigi.

Capelli tinti: consigli utili per curare i capelli dalla radice alla punta
Oggigiorno tutte le donne preferiscono avere la chioma colorata per esprimere la propria personalità o per coprire i primi capelli bianchi, ma è importante prestare la massima attenzione a non rovinare i capelli con le continue tinture.

Ecco i consigli e i suggerimenti utili per far risplendere i propri capelli colorati.

#1. Scelta dello shampoo e maschera per capelli colorati
Il primo passo per curare i capelli tinti è quello di ridurre la frequenza della colorazione ad una volta al mese. Ad ogni lavaggio è bene scegliere lo shampoo perfetto adatto a ristrutturare in profondità la fibra del capello sfibrato dalla decolorazione o dall’ammoniaca contenuta nella tintura.

È buon consiglio acquistare sempre prodotti specifici per mantenere in salute la chioma, preservandone la brillantezza a lungo. Tra i migliori prodotti consigliati dai migliori Saloni di Hair Stylist, Tigi Catwalk Headshot Reconstructive Shampoo è un’emulsione detergente e condizionante a base di glicerina, con un complesso di estratti di ginseng, proteine del grano.

Massaggiare i capelli colorati con lo shampoo e lasciare in posa qualche minuto affinché il prodotto agisca specificatamente sulle aree più danneggiate del capello. Ideale per ridurre la rottura e le doppie punte.

Sciacquare con acqua tiepida e tamponare la chioma con un asciugamano in cotone. Applicare sulle punte dei capelli colorati un po’ di maschera prodigiosa Tigi Bed Head al burro.

Grazie alla sua formula, gli olii e le vitamine contenute nella crema aiutano a contrastare la perdita di nutrimenti essenziali e a conferire la morbidezza naturale alla chioma.

Questa maschera aiuta a mantenere il colore vivace, ammorbidisce la cuticola donando un effetto brillante. Risciacquare con acqua tiepida.

#2. Piega e fissante per capelli tinti
Una volta lavata la chioma si proceda con l’asciugatura: è importante regolare il calore del phon e utilizzare le spazzole con setole naturali, mai di plastica.

Asciugare i capelli mantenendo il phon ad una certa distanza, una volta pronte, applicare sulle punte uno spruzzo del prodotto Tigi Papaya Leave-in Moisture Spray che districa i capelli rinforzandoli e combattendo l’effetto crespo.

Nutriente ed idratante, questo delizioso spray ultraleggero profumato alla papaya arricchisce i capelli colorati che necessitano di maggiore idratazione.

Passate la piastra o l’arricciacapelli a seconda della pettinatura e spruzzare TIGI BED HEAD HEADRUSH SPRAY, un lucidante spray con texture leggera!

La sua formula a base di derivati della seta, della silice naturale, di miele, zucchero di canna e bietola aumenta la luminosità dei capelli. Per fissare la piega un ultimo spruzzo di lacca a tenuta extra-forte.