Pedofilia: 12 mesi ad arcivescovo di Adelaide

NEWCASTLE - Un nuovo caso di pedofilia scuote il Vaticano. Condannato l'arcivescovo cattolico di Adelaide, Philip Wilson, a 12 mesi di reclusione per aver coperto un prete pedofilo. Wilson, 64 anni, era stato dichiarato colpevole in maggio da un tribunale di Newcastle, a nord di Sydney.

L'arcivescovo, vice presidente della Conferenza Episcopale Australiana, é il più alto prelato cristiano al mondo ad essere condannato per questo reato. Era imputato di aver tenuto segreti gli abusi sessuali su 4 minori compiuti dal sacerdote James Fletcher negli anni '70.

0 commenti:

Posta un commento