Istat: "Per il 2018 crescita del Pil all'1,4%"

ROMA - "Per il 2018 si conferma la previsione di una crescita del Pil dell'1,4%, sostenuta dall'andamento positivo della domanda interna (+1,5 punti percentuali il contributo al netto delle scorte)" si legge in una nota dell'Istat.

"Il contributo dei consumi delle famiglie segnerebbe una lieve riduzione bilanciata dall'aumento di quello degli investimenti. Nell'anno corrente il mantenimento di un clima favorevole agli scambi determinerà solo un parziale rallentamento delle esportazioni e importazioni italiane. Nel complesso la componente estera netta fornirà un contributo nullo. Lo sviluppo dell'attività economica si accompagnerà al miglioramento del mercato del lavoro con un aumento dell'occupazione su tassi vicini a quelli dell'anno precedente e una riduzione della disoccupazione, che rimarrà comunque significativamente superiore a quella dell'area euro. Nel 2018 l'incremento dei prezzi è previsto analogo a quello dell'anno precedente mentre il deflatore del Pil aumenterà in linea con il rafforzamento della fase ciclica".

0 commenti:

Posta un commento