Usa, no fondi: scatta lo shutdown

WASHINGTON - Il presidente Usa Trump porta a termine il suo primo anno alla presidenza con lo shutdown, ovvero il blocco dell'attività amministrativa federale, a partire dai servizi meno essenziali, per mancanza di fondi. E' il primo shutdown dal 2013.

Il Senato non ha approvato la legge di rifinanziamento a breve, per 4 settimane, che era stata licenziata dalla Camera dei Rappresentanti.

I democratici per approvare la misura avevano chiesto la conferma delle tutele per i dreamer, i giovani immigrati portati negli Usa da piccoli da genitori clandestini che l'amministrazione di Barack Obama ha messo al riparo dalle deportazioni.

0 commenti:

Posta un commento