CONFEDERATIONS CUP. La Germania batte l'Australia di misura


di PIERO CHIMENTI - Gli uomini di Loew scendono in campo col lutto al braccio per la scomparsa dell'ex cancelliere Kohl. I tedeschi passano subito in vantaggio al 5' con il gol di Stindl. Vantaggio che viene spezzato sul finire della prima frazione di gioco, quando al 41' un Leno 'distratto' permetto all'Australia di pareggiare con Rogic. I campioni del mondo non ci stanno e prima della pausa si riportano avanti col punteggio grazie al rigore di Draxler per il fallo di Degenek su Goretzka.

Il secondo tempo è ancora di marca teutonica: a ribadire la sua superiorità con la terza marcatura che porta la firma di Goretzka. Al 56' il risultato cambia ancora. I Socceroos approfittano ancora di un Leno impacciato, che non riesce a fermare la conclusione che sbatte sull'australiano Juric e si poggia docile oltre la linea di porta, per un 3-2 che rende meno amara la sconfitta.

0 commenti:

Posta un commento