Trasporti: Il Tribunale di Roma revoca l'ordinanza che vietava l'uso di Uber-Black

(Foto REUTERS)

di LOREDANA CAVALLO - Lo scorso 7 aprile era stata emessa un’ordinanza che vietava l’uso della app di Uber, impiegata da circa un migliaio di autisti di auto pubbliche con conducente, disponendo il blocco in tutta Italia del servizio Uber-Black. Il Tribunale di Roma ha però revocato l'ordinanza, dopo aver accolto il reclamo del gruppo Uber e non aver ascoltato il ricorso dei tassisti. Invece i servizi Uber Pop e Uber X sono ancora vietati, come deciso dal Tribunale di Torino il 22 marzo.

0 commenti:

Posta un commento