Legge voto: delusione Pd, soddisfatto il M5S


di LOREDANA CAVALLO - È stato presentato il testo base di riforma della legge elettorale in commissione Affari costituzioni della Camera: è "l'Italicum bis", ovvero l'estensione al Senato della legge della Camera modificata dalla Consulta, dopo una giornata di disaccordo tra i partiti.

Al Senato il premio di maggioranza va alla lista che raggiungera' il 40%, con un limite si sbarramento per entrambe le Camere al 3%. Sono previsti per il Senato 50 collegi plurinominali.

Il capogruppo dem alla Camera, Rosato, ha annunciato che il voto del Pd non è scontato e che la sua proposta (proporzionale corretto) avrebbe assicurato una migliore governabilità. Soddisfatto invece il M5S dell'Italicum​ rivisto dalla Consulta.

0 commenti:

Posta un commento