Lutto nel mondo del Ciclismo, addio allo storico gregario Michele Scarponi

(Foto ANSA)

Una terribile tragedia ha sconvolto l'intero mondo del ciclismo italiano, e non, lasciandolo più povero, con la scomparsa di Michele Scarponi, un grande campione, morto a soli 37 anni in un incidente d'auto, alle porte di Filottrano (Ancona), travolto in pieno da un autocarro, il cui autista non avrebbe rispettato la precedenza. Scarponi, ha costruito sull'essere gregario la sua vittoriosa carriera, in cui annoverava una Tirreno-Adriatico vinta nel 2009 e un Giro d'Italia ottenuto nel 2011, per via della squalifica per doping del ciclista spagnolo Alberto Contador. Nel 2013 l'ultimo suo successo, con l'affermazione nel Gp Costa degli Etruschi.

0 commenti:

Posta un commento