Politica: Grillo, Le finalità del Codice del M5S sono lecite e a favore dei cittadini


di LOREDANA CAVALLO - "Le finalità del Codice sono esclusivamente lecite e a favore dei cittadini, e chiunque crede che questo impegno sia solo "carta straccia" tradisce la fiducia degli elettori". Lo si legge nel blog del Movimento 5 Stelle di Beppe Grillo in cui, in seguito alla sentenza del tribunale di Roma, si puntualizza come il Codice sia "legittimo, valido, efficace".

Infatti, il tribunale con l'ordinanza N. 779/2017 ha rigettato tutte le istanze presentate dall'Avv. Monello, del PD, condannandolo a pagare perfino tutte le spese processuali.

Dalla sentenza si ricavano 3 principi:
1) che il codice di comportamento del M5S e gli impegni in esso contenuti non causano la ineleggibilità dell'eletto o la decadenza della carica ricoperta;
2) che il Codice di comportamento non condiziona la libertà di manifestare il voto da parte degli elettori;
3) che gli unici che potrebbero impugnare la validità dell'impegno assunto sono i sottoscrittori stessi.
Però in questo caso, se lo facessero, la loro parola data ai cittadini non varrebbe nulla.

"Per quanto riguarda i parlamentari del PD, farebbero bene a occuparsi dei problemi della gente anzichè escogitare il modo per eliminare il Movimento 5 Stelle", attacca duramente il blog di Grillo.

0 commenti:

Posta un commento