Controllo straordinario a Roma: 10 arresti e sequestro di 3kg di stupefacente

ROMA - I Carabinieri del Comando Provinciale di Roma, coordinati dalla Procura della Repubblica di Roma, hanno eseguito vari servizi antidroga nella Capitale, dall’Esquilino alle periferie, che hanno portato all’arresto di 9 persone, ritenute gravemente indiziate del reato di detenzione e spaccio di sostante stupefacenti. Sequestrati circa 3 kg di sostanze stupefacenti e più di 2000 euro in contanti.

In via Manin, i Carabinieri della Stazione Roma Piazza Dante hanno arrestato un 44enne, senza fissa dimora e con precedenti, subito dopo aver ceduto un involucro contenente hashish ad un soggetto identificato e segnalato al Prefetto. Successivamente il 44enne è stato trovato in possesso di altre 6 dosi di hashish.

A San Basilio, in via Corinaldo, i Carabinieri della Stazione Roma San Basilio hanno arrestato un 42enne romano, già noto alle forze dell’ordine. L’uomo, fermato poiché notato in atteggiamento sospetto, è stato trovato in possesso di 8 dosi di cocaina. In zona Bufalotta invece, i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Montesacro hanno arrestato un 29enne, poiché è stato trovato in possesso di 6 dosi di cocaina e circa 400 euro in contanti.

Nei pressi della fermata della metropolitana Eur-Fermi, un 19enne di Formello è stato sorpreso dai Carabinieri della Stazione Roma Eur, mentre cedeva alcune dosi di hashish ad un giovane ed è stato arrestato. La successiva perquisizione ha permesso di rinvenire altre 5 dosi di hashish e 2 di marijuana.

In zona IV Miglio, i Carabinieri della locale Stazione nel corso di un controllo alla circolazione stradale, hanno fermato un 23enne alla guida di un’auto. Nel corso del controllo i Carabinieri hanno rinvenuto frammenti di hashish. La successiva perquisizione domiciliare ha permesso ai Carabinieri di sequestrare circa 450 g della stessa sostanza ed una dose di cocaina.

A Tor Bella Monaca, I Carabinieri della locale Stazione, hanno seguito i movimenti di una donna, 22enne romana già nota alle forze dell’ordine, che si aggirava con fare sospetto nella nota piazza di spaccio. Fermata nei pressi del suo domicilio, i Carabinieri hanno fatto scattare un blitz all’interno dell’appartamento ed hanno rinvenuto 79 dosi di cocaina e 620 euro in contanti, ritenuto il provento della pregressa attività di spaccio. Per la 22enne è scattato l’arresto. Uscendo dall’abitazione della donna, i militari hanno notato un appartamento in stato di abbandono con le finestre completamente aperte, e si sono insospettiti. All’interno dell’immobile, i Carabinieri hanno rinvenuto 19 panetti di hashish per un peso complessivo di 2 kg. Lo stupefacente è stato sequestrato a carico di ignoti.

Poco più tardi, un equipaggio di Carabinieri della Sezione Radiomobile delle Compagnia di Frascati, ha arrestato un 45enne romano, trovato in possesso di 13 dosi di cocaina e 660 in contanti.

Ad Ottavia, i Carabinieri della Stazione Roma Casalotti, hanno arrestato in due diverse operazioni un 30enne romano e un 58enne di origini siciliane. Entrambi sono stati trovati in possesso di alcune dosi cocaina e denaro contante.

Infine, i Carabinieri del Nucleo Operativo Roma San Pietro, hanno notato un 25enne già noto alle forze dell’ordine e lo hanno fermato per un controllo. I militari hanno rinvenuto nella disponibilità dell’uomo 8 involucri di eroina. Tutti gli arresti sono stati convalidati.