Calcio. Under 17: Saffioti è spietato in una gara fatta di fischi e nervosismo


A. SAFFIOTI - MILANO
- Sfida di alta classifica tra Gescal Boys e Barona. Capitan Saffioti si rivela essere la chiave tattica del match. Grazie alla sua grinta, abbinata ad un’ottima tecnica, si mette da subito in mostra e riesce anche a sbloccare il match.

La seconda frazione inizia sempre nel segno di Saffioti che realizza, con freddezza, un tiro dal dischetto. Il doppio vantaggio, però, illude i padroni di casa che sembrano abbassare la soglia di attenzione lasciando campo agli avversari.
Momento chiave del mach sono i minuti che vanno da 20’ al 28’ del secondo tempo, lasso di tempo nel quale il Barona accorcia con Rossi e rimane in superiorità numerica per l’espulsione di Arbitrio.
Nonostante i brividi nel finale, Gescal è riuscita a portare a casa il match.
Le due squadre scendono in campo entrambe con il trequartista: Saffioti da una parte, e Bravi dall’altra. Pur utilizzando il ruolo in maniera differente, i padroni di casa scelgono il 4-2-3-1 come schieramento di riferimento, puntando su una manovra basata sulla verticalità; gli ospiti, anche grazie all’altezza del loro numero "dieci" cercano maggiormente di alzare la palla per creare situazioni pericolose.
Vince la Gescal Boys con un punteggio 3 a 2 con doppietta di Saffioti.