Speranza firma l'ordinanza: misure rinnovate in quattro territori

ROMA - Il ministro della Salute ha confermato la permanenza in zona arancione per Basilicata, Liguria e Umbria. La Provincia autonoma di Bolzano resta nell'aria di massimo rischio.