Migranti: nave Maersk attracca nel porto Pozzallo

(ANSA)
Finisce l'odissea per i 108 migranti a bordo della nave portacontainer danese Alexander Maersk, ferma da venerdì scorso davanti alle coste ragusane in attesa di segnali dal ministero dell'Interno.

Il comandante della nave ha chiesto l'aiuto di un rimorchiatore e di un pilota a bordo per le operazioni di attracco. La portacontainer ha infatti una lunghezza di 113 metri e le operazioni di attracco sono particolarmente complesse, soprattutto per un equipaggio che non conosce lo scalo.

Dalla nave è sceso per primo il medico marittimo Vincenzo Morello, che ha verificato la situazione sanitaria dei migranti ed ha assicurato che tutto è "sotto controllo". Subito dopo sono iniziate le operazioni di sbarco dei migranti che verranno successivamente trasferiti in un hot spot per la loro identificazione.

0 commenti:

Posta un commento