Salvini: "L'accordo ancora non c'è: stiamo facendo uno sforzo enorme"

ROMA - "Stiamo facendo uno sforzo enorme, e non per interessi personali. Se dovessimo ragionare per interessi personali e in base ai sondaggi sarebbe meglio per noi tornare a votare. Non stiamo questionando sui nomi" ha dichiarato il leader della Lega Matteo Salvini, dopo le consultazioni con il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella.

"Se troviamo la quadra si parte, ma l'ultima cosa che vogliamo fare è prendere in giro il presidente e gli italiani dicendo che c'è l'accordo quando su qualche tema importante, come le infrastrutture, l'accordo ancora non c'è. Gli accordi un tanto al chilo non fanno per me".

0 commenti:

Posta un commento