Milano, rapina con un fucile a pompa in sala slot

MILANO - Scene da Sud America a Milano, dove in una sala slot di via Torriani, a pochi metri di distanza dalla stazione centrale, hanno fatto irruzione nella notte con un fucile a pompa. Hanno legato con delle fascette di plastica i due titolari, due uomini cinesi, e li hanno messi in una stanza per andarsene con l'incasso, circa 4mila euro.

I due sono riusciti a liberarsi solo alle 8 di stamani e hanno avvertito i carabinieri del Nucleo radiomobile i quali li hanno trovati molto spaventati. I titolari della sala slot hanno raccontato loro che i due, probabilmente italiani e a volto scoperto, avevano anche asportato l'hard disk del sistema di sorveglianza.

A svolgere le indagini i militari della Compagnia Duomo.  

0 commenti:

Posta un commento