Messico choc: 45 corpi in fosse comuni

CITTA' DEL MESSICO - Messico sotto choc per il rinvenimento negli Stati di Sonora e Jalisco di fosse comuni contenenti complessivamente i resti di 45 persone da tempo considerate 'desaparecidos'. Il primo ritrovamento, di 30 cadaveri, è stato realizzato durante lo scorso fine settimana nel municipio di Cajeme dello Stato di Sonora da un team formato dalla locale Associazione delle donne guerriere cercatrici, con il sostegno di uomini dell'Agenzia ministeriale di indagini criminali. 

A confermare invece il secondo ritrovamento il titolare della Procura generale dello Stato di Jalisco, Gerardo Octavio Solís Gómez, che ha reso noto che sulla base di una denuncia anonima sono stati rinvenuti 15 corpi (una donna e 14 uomini) in una fattoria della colonia El Colli del municipio di Zapopan.

0 commenti:

Posta un commento