Libia, Conte: "Cessate il fuoco immediato"

ROMA - A Roma giro di consultazioni sulla crisi libica con il premier Conte, Mohammed Al Thani, vicepremier del Qatar, Stato sponsor dell'esecutivo Sarraj, e Ahmed Maitig, numero due del Consiglio presidenziale. Lite M5s e Lega su porti chiusi e rifugiati. 

Al vicepremier Al Thani "ho ribadito la nostra forte preoccupazione per questa deriva militare" in Libia, non riteniamo che questa possa essere la soluzione. Auspichiamo un cessate il fuoco immediato e il ritiro delle forze dell'Lna": sono le parole dell premier Giuseppe Conte nelle dichiarazioni alla stampa dopo il bilaterale con il vicepremier qatarino Mohammed al Thani. "Si conferma in queste ore che, chi pensava che un'opzione militare potesse favorire una soluzione alla stabilità della Libia, viene smentito. Le soluzioni di forza affidate all'uso delle armi non portano mai a soluzioni sostenibile. Il dialogo politico si rivela ancora una volta l'unica opzione sostenibile", ha aggiunto Conte.

0 commenti:

Posta un commento