Dramma sul Monte Bianco: muoiono 3 giovani alpinisti

Non ce l'ha fatta uno dei tre alpinisti che risultavano dispersi da martedì 7 agosto sul versante francese del massiccio del Monte Bianco. Il cadavere recuperato è di Luca Lombardini, 31 anni ed è stato rinvenuto in fondo a un crepaccio. I corpi dei compagni di cordata, la fidanza Elisa Berton (27) e il fratello Alessandro (28) non sono stati ancora recuperati, ma molto probabilmente erano legati con una corda a quello di Lombardini.

Il corpo era nella crepacciata terminale della Petite Aiguille Verte (3.512 metri), lungo la destra orografica, sul versante dell'Aiguille d'Argentière.

I soccorritori, data la pericolosità della zona, hanno potuto effettuare il recupero solo in elicottero e con il verricello, agganciando il corpo e tagliando la corda con cui verosimilmente era legato agli altri due.

L'area è stata circoscritta grazie all'individuazione di un segnale gps trasmesso da un dispositivo elettronico dei tre alpinisti.

0 commenti:

Posta un commento