Governo: Di Maio-Salvini, "Condizioni per esecutivo politico"

ROMA - "Ci sono tutte le condizioni per un governo politico M5s-Lega". Lo affermano Luigi Di Maio e Matteo Salvini in una nota congiunta. Il governo gialloverde ritorna quindi prepotentemente nel ventaglio delle possibili alternative del Quirinale per formare un esecutivo di stampo politico.

Dopo le aperture di Matteo Salvini alla proposta di Luigi Di Maio di discutere sul ruolo di Paolo Savona nell' Esecutivo politico, la macchina si è rimessa in moto.


In questo quadro molto fluido, il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, disposto a concedere un minimo di tempo a M5s e Lega, si tiene in contatto con gli altri vertici istituzionali. In mattinata ha incontrato al Quirinale il presidente del Senato Maria Elisabetta Casellati.

Ed ha avuto un lungo colloquio telefonico con il presidente della Camera Roberto Fico. Al Colle potrebbe appalesarsi proprio Salvini, si ragiona in ambienti parlamentari, per fare un punto con il Capo dello Stato, che fino a questo momento non avrebbe comunque ricevuto segnali netti sulla ripartenza della trattativa tra i pentastellati ed il Carroccio.

Sullo sfondo l'ingresso nella maggioranza M5s-Lega anche di Fdi di Giorgia Meloni che sta incontrando Matteo Salvini. L'arrivo di Fratelli d'Italia e la collocazione della sua leader in un ministero di peso (si parla della Difesa), sta diventando un punto chiave della trattativa, dando per assodato - ora - che Paolo Savona non sarebbe più in corsa per il Mef, e sembra non ci siano ostacoli da parte del Quirinale per altri dicasteri.

0 commenti:

Posta un commento