Pattinaggio: Carolina Kostner conquista il bronzo a Mosca ed entra nella storia

MOSCA - Carolina Kostner è entrata di diritto nella storia del pattinaggio di figura europeo. Con la conquista della medaglia di bronzo agli Europei che si sono conclusi ieri sera a Mosca la pattinatrice azzurra ha conquistato infatti l'undicesima medaglia individuale andando ad eguagliare quanto fece tra il 1969 ed il 1980 la sovietica Irina Rodnina che, seppur con diversi partner (Alexei Ulanov fino al 1972 e poi Alexander Zaitsev), vinse undici medaglie (tutte d'oro) nelle coppie d'artistico. Un primato al quale l'atleta altoatesina teneva particolarmente.

Ieri sera allo Sport Palace Megasport della capitale russa, l'azzurra, che per l'occasione ha indossato un tutone color verde pisello, ha sbagliato il triplo Lutz iniziale poi si è rilassata e ha eseguito un programma abbastanza pulito. Oro alla 15enne russa Alina Zagiotva, argento alla compagna di allenamento Evgenia Medvedeva.

"Sono felicissima per la medaglia, un po'arrabbiata per la prestazione. Forse mi è mancata un po' la freschezza di cui avevo bisogno", ha commentato Carolina nella mixed zone che in un primo momento non credeva alla medaglia di bronzo.

0 commenti:

Posta un commento