Merkel: "Finale Europei a Londra? Uefa sia responsabile"

BERLINO - "La Gran Bretagna è una zona a rischio variante del virus. Tutti quelli che arrivano da lì devono stare 14 giorni in quarantena e le eccezioni sono davvero pochissime. Io credo, anzi non credo, spero che la Uefa agisca in modo responsabile. Non troverei positivo che ci fossero stadi pieni lì". A dichiararlo la cancelliera Angela Merkel, rispondendo a una domanda in conferenza stampa a Berlino su se ritenga responsabile che la Uefa consenta la semifinale e la finale degli Europei in Gran Bretagna.

Intanto l'Oms si dice "preoccupata" dall'alleggerimento delle restrizioni contro il Covid-19 nell'ambito degli Europei di calcio, stando ad un comunicato citato dall'Afp.