Trump licenzia il capo della cybersicurezza

WASHINGTON - Chris Krebs, responsabile uso per la sicurezza informatica statunitense, aveva definito le elezioni 2020 le 'più sicure della storia'. Con un tweet il tycoon ne ha annunciato il licenziamento. "Le sue dichiarazioni sono state imprecise", ha sottolineato il presidente uscente.