Sbanda con l'auto, muore 16enne: giovane alla guida era ubriaco

COSENZA - Finisce nel dramma una sera come tante di un gruppo di giovani calabresi. A pagare con la vita qualche drink di troppo un ragazzo di 16 anni, morto in un incidente stradale che si è verificato nella notte sulla Sp132 in località Arcomano del comune di San Donato di Ninea (Cosenza). Erano cinque le persone che viaggiavano a bordo di un fuoristrada che è sbandato.

Francesco Pio Talarico, sedicenne, ha perso la vita mentre un'altra persona è rimasta gravemente ferita ed è ricoverata nell'ospedale di Cosenza. Feriti in maniera più lieve gli altri tre occupanti del mezzo, portati nell'ospedale di Castrovillari (Cs).

Gli esami tossicologici ed alcolemici hanno poi appurato che il conducente della macchina, un 25enne di Firmo (Cs), era ubriaco ed è stato arrestato dai carabinieri per omicidio stradale. Il giovane si trova ora ai domiciliari.