New York, assassinato Frank Calì

NEW YORK - Agguato ieri sera a New York City, in cui ha perso la vita l'italoamericano Francesco 'Frank' Cali', 53 anni, vittima di una sparatoria davanti alla sua residenza di Staten Island. L'uomo è morto in ospedale a causa delle ferite riportate da colpi di arma da fuoco. Secondo i media si tratta del primo assassinio di rilievo negli ambienti della criminalità organizzata di New York da oltre 30 anni. L'agguato alle 21:00 ora locale (le 2:00 di oggi in Italia).