Pagine

Mafia: inchiesta su 15 magistrati calabresi

ROMA - Sarebbero quindici i magistrati in servizio nel distretto giudiziario di Catanzaro, con diversi incarichi, indagati dalla procura di Salerno. A riportare la notizia stamane "Il Fatto quotidiano", secondo cui i reati contestati a vario titolo sono diversi, fra cui il favoreggiamento mafioso, la corruzione e la corruzione in atti giudiziari. Il relativo fascicolo sarebbe stato aperto dopo che la procura di Catanzaro, guidata da Nicola Gratteri, nel luglio scorso ha trasmesso gli atti per competenza ai magistrati della città campana. Coinvolti gli uffici del capoluogo calabrese, di Cosenza e di Crotone.

Nessun commento:

Posta un commento