Berlusconi, "Tra un anno pronto a fare il premier"

(ANSA)
ROMA - "Noi non siamo la Germania, i partiti in campo hanno visioni e principi differenti e noi leader del centrodestra ci siamo obbligati con i nostri elettori a non dare vita a grandi coalizione" che in Italia sono percepite come "inciuci". "Sono sicuro che questo non avverrà, e che noi saremo in grado di avere un governo", ha aggiunto Berlusconi.

"Sono a disposizione", ha detto ancora l'ex premier rispondendo a chi gli ha chiesto se in caso di stallo e nuove elezioni tra un anno, qualora tornasse candidabile, sarebbe pronto a proporsi di nuovo come presidente del Consiglio.

"I 5 stelle non sono capaci di amministrare un'edicola, lo hanno dimostrato dovunque siano stati chiamati ad amministrare le città", sottolinea anche il leader di FI, il quale in seguito ha aggiunto: "Domandate a Di Maio, come può un ragazzotto che non è riuscito neppure a studiare e lavorare prendere la responsabilità di un governo del Paese?".

0 commenti:

Posta un commento