Italia Ricette: Pasta ai quattro formaggi

La pasta ai 4 formaggi è un piatto tradizionale del Belpaese, sostanzioso e molto saporito: è perfetto per tutti gli amanti dei latticini.

INGREDIENTI

Pasta 400 g
Taleggio morbido 80 g 
Parmigiano reggiano da grattugiare 80 g 
Gorgonzola dolce 100 g 
Sale fino q.b. 
Latte intero 200 ml 
Pepe bianco 1 pizzico 
Groviera da grattugiare 80 g

PREPARAZIONE

Per preparare la pasta ai 4 formaggi per prima cosa prendete un tegame e riempitelo con abbondante acqua. Portatela ad ebollizione. Nel frattempo preparate i 4 formaggi che vi serviranno per la salsa. Prendete i vostri 4 formaggi. Su un tagliere tagliate a piccoli cubetti il gorgonzola ed il taleggio, quindi grattugiate il parmigiano reggiano ed il groviera. Riponete i quattro formaggi così tagliati in quattro diverse ciotoline per comodità.

Prendete ora una padella antiaderente e versatevi il latte. Scaldatelo a fuoco basso, avendo cura di porre sotto la pentola una retina spargi fiamma per creare uniformità di calore alla padella. Quindi versate il parmigiano reggiano, il groviera.

Unite anche il taleggio ed il gorgonzola tagliati a dadini. Mescolate bene i formaggi con il latte in modo da ottenere una salsa uniforme e priva di grumi. Potete mescolare aiutandovi con un cucchiaio di legno oppure con una frusta a mano.

Quando l’acqua per la pasta sarà tornata a bollore versatevi le pennette e cuocetele al dente. Scolatele e versate la pasta nella padella con il sugo di formaggi che avete preparato e mescolate bene per inglobare la salsa ai formaggi nelle pennette. Aggiustate quindi di sale e pepe. A questo punto disponete la pasta ai 4 formaggi nei piatti da portata, a piacere grattugiate ancora del groviera sulla pasta e servite immediatamente.

La pasta ai 4 formaggi, raffreddandosi, tende ad asciugarsi velocemente. Pertanto, non appena sarà pronta, servire immediatamente. Si sconsiglia di congelare.

Per rendere la pasta ai 4 formaggi più personale, a seconda dei gusti, potete sostituire o aggiungere dei formaggi come la fontina, il provolone, l’emmentaler, il pecorino.

0 commenti:

Posta un commento