Usa: il Senato affonda ciò che resta della riforma sanitaria di Trump. 'No' anche dei Repubblicani

(ANSA/EPA)
di MARIAGRAZIA DI RAIMONDO- Questa notte un altro schiaffo è arrivato a Trump da parte dei Repubblicani stessi. Il leader al Senato della maggioranza, Mitch McConnell, ha presentato un disegno di legge "al ribasso" o, come definito nel testo, "smilzo", per revocare parti dell'Obamacare.

Ciò avrebbe permesso al Senato di approvare un provvedimento su cui la Camera avrebbe lavorato, per poi revocare del tutto la riforma sanitaria di Obama. Il testo di McConnell è stato bocciato da 48 Democratici e 3 Repubblicani, il senatore McCain, ritornato in aula dopo la diagnosi di tumore al cervello, la senatrice dell'Alaska Lisa Murkowski e Susan Collins del Maine.

La reazione del Presidente Trump è stata immediata, con un Twitter ha dichiarato: "tre Repubblicani e 48 Democratici hanno deluso il popolo americano. Si lascia che l'Obamacare implode, poi, si intervenga. Guardate!".

0 commenti:

Posta un commento