Assolta l'ex infermiera di Lugo

BOLOGNA - La Corte di assise di appello di Bologna ha assolto perché il fatto non sussiste la 45enne Daniela Poggiali, ex infermiera in carcere per l'omicidio di una sua paziente 78enne all'ospedale di Lugo, nel ravennate.

L'imputata in primo grado fu condannata a Ravenna all'ergastolo perché riconosciuta colpevole di avere iniettato una dose letale di potassio all'anziana.

La Corte ha ordinato la scarcerazione dell'imputata, che era detenuta dall'ottobre 2014.

0 commenti:

Posta un commento